Delitto Loris, Veronica Panarello: “scoprirò chi è stato”

Veronica Panarello, jeans e maglietta nera, è stata quasi un’ora davanti la lapide del figlio Loris

Veronica Panarello“Lo scoprirò chi è stato”: così Veronica Panarello davanti la tomba del figlio Loris, nel cimitero di Santa Croce Camerina, ribadisce la sua innocenza. La donna, jeans e maglietta nera, è stata quasi un’ora davanti la lapide parlando sottovoce e piangendo. Ha deposto un mazzo di fiori, girasoli gialli e rose rosse, che le aveva portato il suo legale, l’avvocato Francesco Villardita.