Cosenza, madre e figlio coltivavano droga a casa: denunciati

Madre e figlio, di 53 e 33 anni, sono stati denunciati dai carabinieri della Compagnia di Cosenza per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Droga (1)Madre e figlio, di 53 e 33 anni, sono stati denunciati dai carabinieri della Compagnia di Cosenza per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due, già noti alle forze dell’ordine, sono stati trovati in possesso di una piantina di marijuana alta 30 centimetri sistemata in un vaso di terracotta sul balcone della loro abitazione. La donna, prima di aprire, ha lanciato dal balcone sei involucri con 25 grammi di hascisc. La droga è stata recuperata.