Cosenza: Anas impegnata a ripristinare il transito sulla statale 106 “Jonica” dopo gli allagamenti di ieri

Dopo gli allagamenti di ieri, causati dalle intense precipitazioni atmosferiche sulla costa Jonica, prosegue ininterrottamente il lavoro di uomini e mezzi dell’Anas per ripulire il piano viabile da fango e detriti e per ripristinare barriere e segnaletica danneggiate dal maltempo

foto mezzi Anas SS 106Anas comunica che la circolazione risulta regolare, in entrambe le direzioni, sulla strada statale “106 radd “Jonica”, tra i km 6,000 e 29,000, il tratto compreso tra i comuni di Rossano e Cassano allo Jonio, in provincia di Cosenza.
Sull’intera zona le condizioni meteo sono migliorate e l’arteria è stata liberata dall’acqua già nel pomeriggio di ieri, garantendo la viabilità locale e di lunga percorrenza. Su un tratto di circa 20 km, Anas ha impiegato 20 uomini e 11 mezzi, tra cui due pale meccaniche (vedi foto in allegato), che stanno lavorando ininterrottamente per ripristinare in piena sicurezza la circolazione. Appena terminata la pioggia sono state avviate tutte le attività di rimozione di fango e detriti dal piano viabile, oltre al ripristino delle barriere di protezione e della segnaletica danneggiate dalla pioggia.
Vengono ripristinati, gradualmente, gli innesti tra la Strada Statale 106 e le viabilità locali fortemente colpite dagli allagamenti di ieri. Tutte le attività in corso da ieri vengono svolte in piena sinergia e collaborazione con i Vigili del Fuoco, le Forze dell’ordine, la Protezione Civile e tutti gli enti competenti per territorio

Anas raccomanda agli automobilisti prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web http://www.stradeanas.it/traffico oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Gli utenti hanno poi il numero 841-148 ‘Pronto Anas’ per informazioni sull’intera rete Anas.