Corigliano: bonificata l’area della stazione ferroviaria ad opera di RFI Spa [FOTO]

stazione ferroviaria (3)Perseguire un legittimo obiettivo, peraltro assai atteso, in questo caso, dai cittadini-utenti. È all’insegna di tale modus operandi che è stato concepito, concretizzandosi infine, il provvidenziale intervento eseguito nei giorni scorsi presso la stazione ferroviaria di Corigliano Scalo grazie alla solerzia di Rete Ferroviaria Italiana (RFI) Spa. Quest’ultima, infatti, ha commissionato, nonché pagato, la Cooperativa Ser.Fer. di Crotone per eseguire alcuni interventi all’interno della locale stazione ferroviaria.

Gli operai della ditta si sono recati nell’area indicata, ubicata nel centro dello Scalo cittadino, per restituirle le chiavi del decoro e della dignità. Si è così dato vita ad una vera e propria opera di bonifica di questa importante struttura, non lesinando energia alcuna: eliminando le erbacce incolte, la sporcizia accumulata, i rifiuti sui binari e nei locali, pulendo gli ambienti e tinteggiando le pareti, insomma mettendo mano a tutto ciò che aveva fatto di una zona verde l’ennesimo scenario di degrado e abbandono in salsa locale, inconsapevole teatro di vandalismo e ulteriore cornice del crescente disagio sociale.

È chiaro che il recupero e la valorizzazione della stazione ferroviaria e dell’annessa area non può nascere e morire con questi pur significativi interventi, poiché trattasi di una struttura e di uno spazio ampiamente sottoutilizzati rispetto a tutto ciò che potrebbero costituire in termini di servizi per la comunità. Eppur qualcosa si è mosso, grazie, lo ripetiamo, alla volontà e all’impegno di RFI Spa, alla quale sta a cuore lo stato di salute della stazione e dell’area in territorio coriglianese. Sempre da RFI fanno sapere, inoltre, che si ha intenzione di realizzare altri necessari interventi, tra i quali la sostituzione del monitor e dell’obliteratrice situati all’interno della stazione, entrambi finora divelti e resi inutilizzabili da parte di vandali.

Così facendo, sono state accolte le richieste in tal senso provenienti da numerosi cittadini e, in particolare, dalle famiglie residenti nelle immediate vicinanze della stazione ferroviaria, che più di altre avvertivano quotidianamente il quadro di precarietà e solitudine che l’area in questione forniva platealmente. Frammenti di civiltà, dunque, consegnati alla cittadinanza coriglianese con utili interventi di bonifica di un’area che appartiene alla storia e alla memoria della comunità.