Controesodo estivo, Anas: bollino rosso per il primo fine settimana di rientro dalle vacanze

Controesodo estivo: previsti anche spostamenti verso le località di villeggiatura per le ultime partenze di fine agosto

Estate: traffico intenso, bollino rosso su strade e autostradeAncora un fine settimana da bollino rosso sulla rete stradale e autostradale di 25mila Km gestita da Anas. A partire dalle prime ore di questo pomeriggio si registra un aumento del traffico, per i primi rientri dalle vacanze estive, in particolare lungo la statale 1 “Aurelia”, la statale 16 “Adriatica” in Emilia Romagna e in Puglia, le statali 18 e 106 in Calabria. Anche in Piemonte traffico intenso in particolare lungo la statale 20 “del Colle di Tenda” e lungo la statale 26 in Valle d’Aosta. Fino alle ore 16:00 di oggi si è registrato, sull’intera rete stradale e autostradale gestita da Anas, un aumento dei volumi di traffico stimato in circa il 6% rispetto alla stessa giornata dello scorso anno. Domani, sabato 22 agosto e dopodomani, domenica 23 agosto, saranno giornate da bollino rosso con traffico molto intenso soprattutto in direzione nord per i primi consistenti rientri dalle località di villeggiatura verso le principali aree metropolitane e i valichi di frontiera. I volumi di traffico si attenueranno nella serata di sabato per poi tornare ad essere sostenuti il giorno successivo in particolare nel pomeriggio e nella serata di domenica. Durante il fine settimana si registreranno anche le ultime partenze verso le località di villeggiatura e per gli spostamenti, di breve percorrenza, limitati al week end. Per agevolare la circolazione sarà in vigore il divieto di transito dei mezzi pesanti domani, sabato 22 agosto, dalle 8 alle 16 e domenica 23 agosto dalle 7 alle 22. Anas sarà presente su strada e con un monitoraggio h24 dalle sale operative, come previsto dal Piano di interventi attuato in collaborazione con i Ministeri delle Infrastrutture e dei Trasporti e degli Interni, Prefetture, Polizia Stradale, Enti Locali, Carabinieri, Protezione Civile, Centro di Coordinamento Nazionale Viabilità Italia e le concessionarie autostradali. Al momento si segnala in Toscana la chiusura in entrambe le direzioni della Strada Statale 223 “di Paganico per consentire verifiche tecniche e strutturali all’interno della galleria “Casal di Pari” nel comune di Civitella Paganico, in località Pari. Il traffico viene deviato temporaneamente, per i veicoli leggeri, dallo svincolo “Casal di Pari Sud” (km 38,000 circa della statale 223) fino allo svincolo “Casal di Pari Nord” (km40,000 circa della statale 223); per i mezzi pesanti (maggiori di 7,5 t.) dallo svincolo “Civitella Marittima” (km 27,500 circa della E78 Grosseto-Siena) fino all’intersezione a raso “per Monticiano” (km 50,000 circa della statale 223). In Abruzzo è temporaneamente chiusa la statale 253 `Variante di Roccapia` al km 1,500, in provincia de L`Aquila, per un incidente che ha coinvolto un mezzo pesante. Il traffico viene deviato al km 108,00 in località Pettorano sul Gizio e al km 137,200 nel comune di Roccaraso. Per le informazioni sul traffico e i consigli utili per l’esodo sono a disposizione il sito internet www.stradeanas.it; il servizio VAI (Viabilità Anas Integrata); la pagina Anas su Facebook e l’account @stradeanas su Twitter; il canale istituzionale CCISS Viaggiare Informati del MIT; il Numero Unico 841.148 del Servizio Clienti Anas; il Contact Center Anas Numero Verde A3 800.290.092 (attivo 24h/24h). Su Repubblica.it è a disposizione il servizio Vai Anas sul traffico in tempo reale.