Coniugi uccisi in Sicilia, l’immigrato ivoriano ha indossato i vestiti della vittima dopo averlo ucciso

Coniugi uccisi in Sicilia, secondo la tesi dell’accusa il movente e’ un tentativo di rapina andata a male

spada carabinieriL’ivoriano di 25 anni fermato dalla polizia di Stato per l’omicidio dei coniugi di Palagonia aveva indossato i vestiti di Vincenzo Solano, dopo averlo ucciso, visto che i suoi erano macchiati di sangue. Il riconoscimento degli indumenti e’ stato fatto dalle figlie delle vittime. Secondo la tesi dell’accusa il movente e’ un tentativo di rapina andata a male. Il provvedimento e’ stato firmato dal procuratore di Caltagirone, Giuseppe Verzera.