Conclusa con successo a Condofuri (Rc) la prima rassegna artistico/culturtae “Cosmo tìs Spichì”.

Si è conclusa con un successo di pubblico e di consensi la prima mostra “Cosmo tis Spichì” -“L’universo dell’anima” a Condofuri Marina

Bruna RodàSi è conclusa con un successo di pubblico e di consensi la prima mostra  “Cosmo tis Spichì” -“L’universo dell’anima” allestita nei locali del plesso scolastico Giuseppe Isnardi di Condofuri Marina curata da Bruna Rodà, Teresa Romeo, Lillo Bertone e la Consulta Giovani di Condofuri. “La mostra – spiega Bruna Rodà, tra le maggiori promotrici dell’evento -  nasce dall’idea di mettere insieme poesia, pittura, fotografia, archeologia e civiltà contadina, un progetto concretizzatosi in pochissimi giorni grazie alla sensibilità ed alla disponibilità di poeti ed artisti come  Natina Pizzi, Teresa Romeo, Giovanna Iaria , Nino Guglielmini, Mimmo Nucera, grazie anche alla collaborazione del gruppo archeologico “Valle dell’Amendolea”, al fotografo Santino Amedeo , all’idea del maestro Ciccio Nucera ed all’associazione Cumelca e poi alla scuola di ballo “ La tarantella crea dipendenza”, il tutto con il patrocinio gratuito del Comune di Condofuri. Quella appena andata in archivio – prosegue Bruna Rodà è stata un’iniziativa dal duplice valore, da un lato l’occasione per una realtà come quella di Condofuri di godere di più spazi dove poter ammirare nuove forme e vecchie forme d’arte che coesistono integrandosi, dall’altro tra i nostri obiettivi c’era sicuramente quello di creare un momento di sintesi artistico culturale in un territorio che ne avverte sempre più forte l’esigenza, distratto da una routine che cancella anche l’attenzione verso il bello. L’auspicio – conclude la Rodà – è che il fresco successo dell’iniziativa, diventi viatico positivo per la nascita di analoghe esperienze sul nostro territorio”.