Catanzaro: sequestrati beni pari a 300 mila euro ad un imprenditore

Catanzaro, sequestro nei confronti di un imprenditore per aver evaso le tasse sui redditi e sull’Iva avvalendosi di fatture false

Gdf - foto LaPresse

Gdf – foto LaPresse

La Guardia di Finanza di Catanzaro  ha eseguito un sequestro nei confronti di un imprenditore per aver evaso le tasse sui redditi e sull’Iva avvalendosi di fatture false. Il sequestro ha riguardato i beni di un’azienda operante nel settore della costruzione di edifici e comprende beni immobili e valori finanziari ed è di circa 300 mila euro. Il responsabile delle violazioni, nei cui confronti è stato eseguito il predetto provvedimento, è stato anche destinatario di apposita informazione di garanzia, notificata nell’occasione dagli stessi finanzieri del gruppo di Catanzaro-Lamezia Terme.