Capo d’Orlando (Me): uomo arrestato per evasione

I Carabinieri della Stazione di Capo d’Orlando hanno arrestato in flagranza di reato Antonio Giovanni Dal Bò, 53 enne pregiudicato. Lo stesso è ritenuto responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari

DAL BO' GiovanniIeri pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Capo d’Orlando hanno arrestato in flagranza di reato Antonio Giovanni DAL BÒ, 53 enne pregiudicato. Lo stesso è ritenuto responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari poiché sorpreso dai militari dell’Arma fuori dalla propria abitazione. DAL BÒ era stato arrestato di recente con l’accusa di violenza sessuale aggravata. Per tale motivo lo stesso si trovava agli arresti domiciliari a seguito della misura cautela a cui era sottoposto. Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri, durante un normale servizio di perlustrazione, notavano DAL BÒ all’esterno della propria abitazione. Alla vista dei militari, DAL BÒ cercava di sfuggire dalla loro vista e di raggiungere la propria abitazione. I militari dell’Arma tuttavia bloccavano il 53 enne orlandino, originario di Milano e, dopo aver informato il Magistrato di turno della Procura della Repubblica di Patti, lo traevano in arresto e, su disposizione dello stesso Pubblico Ministero, veniva ricondotto presso la sua abitazione in regime degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.