Canolo (Rc), martedì i prodotti d’eccellenza della montagna con il Parco Nazionale d’Aspromonte

A Canolo la degustazioni di prodotti della montagna e arte del territorio per una nuova tappa nel più ampio progetto dell’Ente Parco, “Aspromonte, la montagna sullo Stretto. Storie di bergamotto e oltre”

pane di canoloAncora all’insegna della valorizzare dei prodotti identitari della nostra terra, martedì 11 agosto appuntamento a Canolo Vecchio (RC), in Piazza Umberto, a partire dalle 19.30, per la manifestazione promossa dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte e organizzata da Slow Food Condotta Locride. Degustazioni di prodotti della montagna e arte del territorio per una nuova tappa nel più ampio progetto dell’Ente Parco, “Aspromonte, la montagna sullo Stretto. Storie di bergamotto e oltre”, quale declinazione delle iniziative promosse dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare all’interno di “Expo e territori. Dalla tutela della biodiversità le produzioni di qualità dei cibi italiani”. A Canolo vanno di scena i prodotti agroalimentari tipici della Montagna sullo Stretto, i salumi (con a capo il prosciutto del luogo e il capocollo), il pane di segale jermanu, i funghi, i sottolio e i dolci della tradizione antica aspromontana (xialuni, sammartine) in abbinamento ai vini di eccellenza della Provincia di Reggio Calabria. Una serata che consacra l’identità che, attraverso la valorizzazione dei prodotti tipici, trova una delle forme più genuine di espressione territoriale. Tra sapori e tradizioni, allieterà l’evento un gruppo di musica popolare. Prossimo appuntamento: 18 agosto a Ciminà.