Camera di Commercio di Reggio, Cuzzocrea: “le sentenze vanno rispettate, l’economia è paralizzata”

confindustriaLe decisioni della magistratura vanno rispettate. Le pronunce del Tar e del Consiglio di Stato, che hanno sancito l’illegittima elezione del presidente della Camera di commercio di Reggio Calabria, sono chiarissime e non si prestano a interpretazioni”. Lo afferma il presidente di Confindustria Reggio Calabria Andrea Cuzzocrea. “Chi tenta di aggirare le sentenze non rispetta la legge e non ha a cuore le sorti della città. Nel giudizio di merito il Consiglio di Stato confermerà come sempre le decisioni assunte in sede cautelare. Quindi i reggini rischiano di aspettare a vuoto per anni. L’economia reggina sta andando a picco, la Camera di commercio è paralizzata. Oltretutto se non si elegge subito il presidente, sarà scontato il commissariamento della Regione che deve esercitare un controllo sull’ente. Se non si sblocca subito la situazione, soprattutto, continueremo nell’irreversibile processo di impoverimento della Città metropolitana”.