Calcioscommesse, la Vigor Lamezia ha presentato ricorso al CONI

Calcioscommesse, la Vigor Lamezia non ci sta: depositato ricorso al CONI

vigor lameziaLa Vigor Lamezia non ha accettato la sentenza della Corte Federale d’Appello che, ribaltando i verdetti del primo grado della giustizia sportiva, ha sancito la retrocessione in serie D dei calabresi accogliendo il ricorso del Messina. I siciliani sono stati ufficialmente ripescati in serie D mentre i calabresi dovranno disputare la serie D. Stamattina, però, la società biancoverde ha depositato il ricorso d’urgenza al CONI per essere riammessa in Lega Pro e quindi rispedendo il Messina in D, dopo che nel weekend un pool di professionisti del settore ha lavorato per la presentazione del reclamo. A questo punto ci chiediamo quando verrà discusso: i tempi stringono e tra sei giorni è in programma l’inizio dei campionati. Dovrà essere il CONI adesso a decidere cosa fare: non solo la Vigor Lamezia ma praticamente tutti gli altri club coinvolti nello scandalo del calcioscommesse hanno già presentato ricorso contro le decisioni della giustizia sportiva.