Calabria, i segretari del Pd: “l’inserimento degli aeroporti di Reggio e di Crotone fra gli scali di interesse nazionale rappresenta un atto positivo”

Foto_Catania_Calcio_in_partenza_da_aeroporto_dello_stretto“L’inserimento degli aeroporti di Reggio Calabria e di Crotone fra gli scali di interesse nazionale rappresenta un atto molto positivo del governo Renzi nei confronti della Calabria. Come già dichiarato da Ernesto Magorno, il lavoro sinergico fra i diversi livelli istituzionali genera risultati positivi per i calabresi. Lo sforzo che il presidente Oliverio sta producendo per risollevare la nostra Regione dal disastro nella quale la destra l’aveva precipitata, insieme all’impegno del Partito Democratico calabrese e nazionale, rappresenta la via maestra sulla quale bisogna continuare a lavorare. Le grandi doti politiche ed amministrative di Mario Oliverio stanno permettendo alla Calabria di costruire una nuova prospettiva sociale che può non riconoscere solo chi si ferma ad una lettura superficiale dell’azione messa in campo in questi mesi” affermano in una nota i segretari provinciali del Pd Sebi Romeo, Arturo Crugliano Pantisano, Enzo  Bruno,  Luigi Guglielmelli,  Michele Mirabello.Le polemiche strumentali che alcuni ambienti di centrodestra stanno sollevando in queste ore in merito alle dichiarazioni dell’on.Carbone, sugli scali di Rc e Kr, sono infondate in quanto la realtà parla di provvedimenti di segno opposto a quello della chiusura. Ognuno può esprimere la propria legittima opinione -proseguono-  ma sono i dati di fatto quelli a cui far necessariamente riferimento. Il partito calabrese, unito, sostiene le rivendicazioni dei territori nel quadro di un rapporto positivo e fecondo col governo Renzi, il resto lo lasciamo a polemiche estive ed inutili passerelle”, concludono.