Calabria, al via il Campo Scuola PGS per alleducatori

Ha preso il via a Casole Bruzio il “Campo Scuola 2015” per alleducatori e aiuto alleducatori di calcio a cinque e pallavolo promosso dalle PGS Calabria

Pgs Calabria (1)Ha preso il via a Casole Bruzio, ridente località della provincia consentina alle porte della Sila, il “Campo Scuola 2015” per alleducatori e aiuto alleducatori di calcio a cinque e pallavolo promosso dalle PGS Calabria. Base operativa dell’evento, fino a domenica 30 agosto, le strutture sportive dell’Hotel “Virginia” e del Comune di Casole. Numerosi, anche quest’anno, i campisti che prendono parte allo stage formativo, provenienti dalla Calabria e non solo. Diversi luoghi d’origine, dunque, ma obiettivi condivisi: vivere un’esperienza all’insegna dello spirito salesiano per uno sport che educhi alla sana competizione, al rispetto delle regole, ma soprattutto alla vita. Diversi anche i momenti previsti nel corso dell’evento: dalle lezioni teoriche a quelle pratiche, dai laboratori alle occasioni di riflessione, dalla convivialità alla celebrazione eucaristica. Un giusto mix per dare continuità all’opera delle Polisportive Giovanili Salesiane e per formare alleducatori (termine appositamente coniato dalle PGS) sempre al passo con i tempi che sappiano guardare allo sport come mezzo per educare le giovani generazioni, soprattutto in questo 2015 in cui ricorre il Bicentenario della nascita di san Giovanni Bosco. Proprio in concomitanza con il Campo Scuola, il Comitato delle PGS Calabria ne approfitta per ringraziare di cuore per il prezioso lavoro svolto come insostituibile guida di tanti giovani pigiessini la referente regionale delle Figlie di Maria Ausiliatrice, suor Anna Maria Nuzzo, chiamata a proseguire la propria missione in Puglia. Lo stesso Comitato dà il benvenuto e augura buon lavoro alla neo referente suor Concetta Vono. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito ufficiale del Comitato Regionale PGS Calabria: www.pgscalabria.it.