Bagaladi (Rc): grande successo per la Festa de l’Unità [FOTO]

Bagaladi, la Segretaria di Circolo del Pd è pienamente soddisfatta della riuscita della festa che si è svolta entro livelli tematici diversificati sebbene la connotazione sia stata prettamente socio – culturale

Festa Unità (3)Ha avuto un grande successo la Festa de l’Unità che il locale Circolo del PD organizza nel piccolo paese pre-aspromontano e che quest’anno è stata realizzata in due serate. La Segretaria di Circolo è pienamente soddisfatta della riuscita della festa che si è svolta entro livelli tematici diversificati sebbene la connotazione sia stata prettamente socio – culturale. Importante risalto ha avuto il convegno “Prospettive per il Sud: Riforma della Scuola e Fondi Sociali Europei”. La Segretaria del Circolo Caterina Rossi ha introdotto i lavori e sintetizzato l’importanza della Riforma della “Buona Scuola” finalmente orientata ad adattare il mondo scolastico alla società attuale prefiggendosi la centralità dell’apprendimento degli alunni. La segretaria ha inoltre tracciato un parallelismo tra la Riforma e i FSE, opportunità di crescita culturale e occupazione.  Sebi Romeo – Capogruppo del Consiglio Regionale e Segretario Provinciale del PD -  ha concentrato il suo intervento sulla innovativa programmazione dei FSE, prevedendo una metodologia di programmazione completamente nuova che parte dai bisogni del territorio e si prefigge non solo l’utilizzo complessivo delle somme ma la reale crescita del territorio attraverso il potenziamento di strade, ferrovie, infrastrutture indispensabili per non assistere al depauperamento demografico, specialmente delle zone interne. Sebi Romeo ha inoltre sottolineato come la politica deve avere come obiettivo il cambiamento dello status attuale della Calabria e, pertanto, deve essere rappresentativa delle istanze e dei bisogni del territorio senza, quindi, essere slegata dalla realtà e dai cittadini. Nicola Irto, neo eletto Presidente del Consiglio Regionale, ha tracciato le linee essenziali di un’azione di governo atta a coinvolgere i cittadini e a far progredire la Regione. Marco Campione – Capo Segreteria del Sottosegretario di Stato – Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca  ha fortemente sostenuto che la riforma finalmente realizza appieno l’Autonomia scolastica, l’apertura delle scuole al territorio, il pieno coinvolgimento della comunità scolastica nella definizione del piano dell’offerta formativa e l’apprendimento per competenze. Ha poi proseguito la discussione soffermandosi sull’elevato numero di docenti che si stanno assumendo grazie al Piano Straordinario di Assunzione e sull’importanza dell’organico funzionale che finalmente permette di attuare pienamente il diritto allo studio degli studenti con progetti e attività adeguati ad arricchire il curriculum dell’alunno che potrà poi spenderlo sia a livello universitario che a livello lavorativo. Ha, inoltre, affermato che attraverso l’Alternanza scuola-lavoro si affronta in modo serio il dramma della dispersione scolastica e della disoccupazione giovanile Durante la serata bambini e ragazzi sono stati coinvolti in un ”Laboratorio Artistico” ben gestito da artisti affermati e giovani ricchi di prospettive, per educare i piccoli cittadini bagaladesi alla cultura del bello e al gusto estetico. La serata si è conclusa con la proiezione di un documentario “Cento anni di storia: memoria del popolo bagaladese” un sentito Riconoscimento a Teodoro Ligato e Anna Carmela Curatola, due splendide persone che ancora oggi, con la loro vita longeva e ricca di umana generosità, sono preziosi custodi di oltre un secolo di storia.  L’ultima serata è stata allietata dal Concerto di Ciccio Nucera e Cumelca che in un clima di serenità e allegria ha eccellentemente intrattenuto i numerosissimi partecipanti.  La Segretaria ringrazia tutti i cittadini che hanno contributo all’ottima riuscita della Festa.