Alluvione in Calabria: assaltano una villa approfittando del nubifragio a Rossano

Alluvione in Calabria, la rapina è avvenuta in una zona non colpita dal nubifragio, ma non è escluso che i banditi, con accento dell’est Europa

ladriIn 6 a volto scoperto sono entrati in una villa in contrada Frasso a Rossano e dopo avere schiaffeggiato una ragazza ed il nonno per farsi dare la combinazione, hanno portato via una cassaforte con monili per 5 mila euro. La rapina è avvenuta in una zona non colpita dal nubifragio, ma non è escluso che i banditi, con accento dell’est Europa, abbiano approfittato del fatto che le forze dell’ordine sono concentrate nella zona allagata per l’opera di soccorso e anti sciacallaggio. I sei hanno anche minacciato di estrarre una pistola, che però non è comparsa. Prima di fuggire con la cassaforte hanno intimato all’anziano ed alla nipote di non dare l’allarme prima di dieci minuti. Trascorso un quarto d’ora la giovane, spaventata, ha chiamato il 113 ed i poliziotti sono intervenuti immediatamente. Le vittime sono state medicate al pronto soccorso ma per fortuna, tranne lo shock, non hanno riportato conseguenze.