Strage di via d’Amelio: stasera il triangolare di calcio per non dimenticare

strage via d'amelioStasera, con inizio alle ore 20, nel complesso sportivo “A.S.D Sport Village” di Tommaso Natale a Palermo, si svolgerà il triangolare calcistico, denominato “1° Memorial Martiri via D’Amelio”. Quest’anno, per la prima volta, nell’ambito delle manifestazioni commemorative del XXIII Anniversario della strage di via D’Amelio, tre squadre, rispettivamente la “Nazionale Magistrati”, la “Nazionale dei Prefetti” e la “Squadra della Questura di Palermo”, di cui faranno parte anche esponenti dell’associazione antiracket ‘Addiopizzo’, si sfideranno nel corso di tre incontri calcistici, in ricordo dei caduti di quell’eccidio. “Ventitré anni fa, alle 16,58 del 19 luglio 1992, l’ “orologio dei giusti” si fermò ancora una volta. Giunti a quasi un quarto di secolo di distanza, resta immutato il ricordo, la scossa prodotta sulla società civile da quell’assurda carneficina: reazione ed indignazione, da quel tragico giorno, si tramandano, da generazione in generazione, pervadendo trasversalmente la comunità, si rinnovano ogni anno, dando luogo a manifestazioni di ricordo, che, come in questo caso, assumono sempre forme nuove, ma di inalterata testimonianza”, si legge in una nota. Quest’anno, tra le altre iniziative, si è progettata un’idea che potesse bene rappresentare l’impegno e i valori di vita di Paolo Borsellino, Emanuela Loi, Eddie Walter Cosina, Vincenzo Li Muli, Agostino Catalano e Claudio Traina. “Lo Stato, la Magistratura, le Forze di Polizia e l’associazionismo civile, oggi avversari sportivi in una partita di calcio, sono ogni giorno, invece, uniti in un fronte comune contro la criminalità organizzata”, si legge. Le tre compagini giocheranno altrettante sfide di 35 minuti ciascuna, scandite dalla ‘telecronaca’ di Sasà Salvaggio, speaker d’eccezione; al termine dei match verrà realizzata una simbolica cerimonia di premiazione. L’iniziativa è stata organizzata con il contributo di tre istituti bancari, Bnl, Unicredit e Banca nuova.