Unime, election day in vista: candidature entro il 27 luglio

Gli studenti per la prima volta eleggeranno i direttori dei dipartimenti senza la mediazione dei rappresentanti

unime (2)Un vero e proprio election day, il 22 e 23 settembre prossimi, per completare il processo di ristrutturazione dell’architettura istituzionale dell’Ateneo. In base alle modifiche statutarie, infatti, dal 1° ottobre entreranno in funzione i 12 nuovi Dipartimenti di Unime. Dal nuovo anno accademico, inoltre, “cambierà volto” anche il Senato, di cui faranno parte tutti i direttori di Dipartimento e nove docenti in rappresentanza delle macro-aree scientifico-disciplinari.

Questo comporterà, innanzitutto, elezioni all’interno dei nuovi Dipartimenti per scegliere i Direttori, i quali resteranno in carica nel triennio 2015/2018. Voteranno tutti i docenti, i rappresentanti del PTA ed il Segretario amministrativo, nonché – per la prima volta – tutti gli studenti, i dottorandi, gli specializzandi e gli assegnisti. Qualora, in prima battuta, uno dei candidati non raggiunga il quorum previsto, si tornerà alle urne il 28 settembre e poi, eventualmente, il 1° ottobre. Qualora fosse ulteriormente necessario un ballottaggio, l’appuntamento sarà per il 5 ottobre.

Le candidature dovranno pervenire entro il 27 luglio 2015.

Sempre all’interno dei Dipartimenti, dovranno essere eletti i rappresentanti degli studenti, dei dottorandi, degli assegnisti e degli Specializzandi in seno ai Consigli. In questo caso, rimarranno in carica un anno, per consentire un riallineamento delle procedure elettorali relative alle rappresentanze in Senato e Consiglio di Amministrazione. Sarà possibile presentare le liste di candidati dal 13 luglio 2015 al 27 luglio 2015, previo accreditamento, presso l’Unità Operativa Afferenze e Procedure Elettorali dell’Ateneo, dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

Si voterà, inoltre, per i rappresentanti del personale tecnico.amministrativo nei Consigli di Dipartimento. In questo caso, il relativo bando verrà pubblicato a breve.

Infine, i professori di I e II fascia e ricercatori a tempo indeterminato saranno chiamati a scegliere i 9 docenti che rappresenteranno le 3 macro-aree scientifico-disciplinari in seno al Senato Accademico, per il triennio 2015-2018.

Verranno eletti un professore ordinario, un professore associato e un ricercatore a tempo indeterminato per ogni macro-area. Ciascun rappresentante sarà eletto a suffragio universale e diretto dai componenti della categoria di appartenenza. Le candidature dovranno essere presentate entro le ore 12.00 del 27 luglio 2015.

Saranno eletti coloro che otterranno la più alta percentuale sul numero degli aventi diritto al voto della propria macro-area e del proprio ruolo e, in caso di parità, si procederà a sorteggio.