Tunisini uccisi nel trapanese, uomo arrestato

aprire porte del carcereE’ Domenico Centonze, 40 anni, pastore marsalese, il presunto autore del duplice omicidio commesso la notte del 3 giugno scorso in contrada Samperi, nelle campagne di Marsala dei tunisini Rafik El Mabrouk, di 31 anni, e Alì Essid, di 34. Il pastore avrebbe litigato coi tunisini nel night club di Mazara del Vallo “Las Vegas” per una donna che era con lui. Un’altra persona è indagata: guidava l’auto dalla quale il presunto assassino avrebbe sparato due fucilate.