Teschio umano trovato nel mare in Sicilia

teschio umanoUn teschio umano e’ stato trovato in mare da alcuni ragazzi che facevano il bagno di fronte il quartiere popolare Sappusi, nell’immediata periferia nord di Marsala. Alcuni adulti hanno, quindi, avvertito la polizia, arrivata sul posto insieme a un medico legale. Secondo quest’ultimo, non si tratterebbe di un reperto archeologico (proprio una settimana fa, in quel tratto di mare e’ stato rinvenuto il relitto di una antica nave risalente al I o al II secolo a.C.). Il teschio, invece, sarebbe di uomo morto, intorno ai 30 anni d’eta’, alcuni anni addietro. Potrebbe trattarsi di una vittima dei tanti naufragi di barconi carichi di immigrati che tentano l’approdo in Sicilia. Un ritrovamento analogo sul litorale della stessa zona (in quel caso, oltre a un teschio, anche altri resti ossei umani rinvenuti sulle alghe) risale al settembre 2005.