Siderno (Rc), ordine pubblico: arriva la carica dei 20 volontari

Preso atto delle necessità di ordine pubblico di cui abbisogna Siderno e della ancora grave condizione economica nella quale la città versa, che impedisce l’assunzione di nuovo personale, il sindaco Pietro Fuda e la Giunta Comunale hanno deliberato per la stipulazione di una convenzione con l’Associazione Nazionale dei Carabinieri, sezione di Roccella Jonica

volontariPreso atto delle necessità di ordine pubblico di cui abbisogna Siderno e della ancora grave condizione economica nella quale la città versa, che impedisce l’assunzione di nuovo personale, il sindaco Pietro Fuda e la Giunta Comunale hanno deliberato per la stipulazione di una convenzione con l’Associazione Nazionale dei Carabinieri, sezione di Roccella Jonica. Tale accordo prevede l’affiancamento alle regolari forze della Polizia Municipale, di 20 volontari dell’associazione, riconoscibili per mezzo di una particolare divisa, che, a titolo gratuito, collaboreranno nella gestione della sicurezza, della viabilità e del controllo del territorio presidiando il centro città, i parchi giochi e in generale il territorio di competenza del Comune nell’ambito di iniziative e manifestazioni aventi rilevanza pubblica. Il coordinamento tra l’Associazione e il corpo dei Vigili Urbani di Siderno verrà affidato, ugualmente a titolo gratuito, a Decio Tortora, luogotenente dell’Arma dei Carabinieri in quiescenza e coordinatore dell’area sociale della consulta cittadina di Siderno. Non appena l’accordo verrà reso effettivo, i cittadini potranno segnalare ogni anomalia, oltre che alle autorità competenti, che devono rimanere il punto di riferimento principale, anche al coordinatore del servizio.