Sicilia, il Csm apre due fascicoli su Crocetta e Renzi-Adinolfi sulle intercettazioni

Aperti due fascicoli sul caso della presunta intercettazione della conversazione tra il governatore siciliano Rosario Crocetta e il suo medico Matteo Tutino e sui colloqui tra il premier Matteo Renzi e il generale della Guardia di Finanza Michele Adinolfi

Rosario Crocetta - foto LaPresse

Rosario Crocetta – foto LaPresse

Il Consiglio Superiore della Magistratura apre due fascicoli sul caso della presunta intercettazione della conversazione tra il governatore siciliano Rosario Crocetta e il suo medico Matteo Tutino e sui colloqui tra il premier Matteo Renzi e il generale della Guardia di Finanza Michele Adinolfi. Il comitato di presidenza del Csm che si è riunito questa mattina e ha disposto l’apertura delle pratiche assegnate alla prima commissione. A chiedere che il Consiglio si occupasse dei due casi era stato, la scorsa settimana, il consigliere laico di Forza Italia Pierantonio Zanettin.