Sicilia, la Borsellino sarà sostituita da…Crocetta

Il governatore si prende l’interim e nomina un comitato di saggi

Foto LaPresse - Gugliemo Mangiapane

Foto LaPresse – Gugliemo Mangiapane

Le dimissioni di Lucia Borsellino hanno portato il governatore regionale, Rosario Crocetta, ad assumere l’interim della sanità, nominando contestualmente un comitato di saggi per gestire al meglio le responsabilità sopraggiunte. Si tratterà, specifica il presidente, di figure “di altissimo profilo“: nello specifico Bruno Gildelli, direttore Ismet; Gaspare Gulotta, direttore della scuola di specializzazione in chirurgia generale presso l’Università degli Studi di Palermo; Marco Restuccia, direttore generale del Policlinico di Messina;  Francesco Basile, preside della Facoltá di Medicina presso l’Università degli Studi di Catania; Antonio Candela, direttore dell’Asp di Palermo; e Salvatore Sammartano, già direttore generale alla Sanità.