Saponara, arrivano i finanziamenti ma il sindaco attacca la deputazione regionale

I soldi per la messa in sicurezza del territorio non soddisfano Venuto, che chiede garanzie per gli sfollati

MALTEMPO: MESSINA; PERMANE ALLARME MA SITUAZIONE TRANQUILLALo stanziamento di 150mila euro, destinato al Comune di Saponara per la ristrutturazione del plesso scolastico nel centro del paese, ha consentito l’inizio dei lavori per la rinascita della ridente realtà messinese. Il sindaco, Nicola Venuto, parla di un passo importante per i residenti, denunciando al contempo i ritardi e le promesse disattese nel corso di questi 4 anni: una su tutte, quella concernente i rimborsi agli oltre 200 sfollati, abbandonati – secondo il primo cittadino – in primo  luogo dalla deputazione regionale. Il finanziamento ottenuto rappresenta pertanto soltanto un incipit, in vista degli stanziamenti successivi che interesseranno la frazione di San Pietro e Saponara Centro.