S. Eufemia (Rc), Forza Italia giovani: “si salvi il Ponte e si intervenga sulle priorità”

Intervento di Forza Italia Giovani a sostegno della lotta di S.Eufemia contro la demolizione dello storico ponte

Ponte Sant'Eufemia - Aspromonte“Il cambiamento della nostra Calabria passa fondamentalmente dall’analisi e dalla risoluzione delle reali problematiche presenti. Quello che vediamo nella questione della demolizione dell’antico ponte ferroviario di Sant’Eufemia è solo un intervento “tampone” temporaneo e quasi da capro espiatorio, dimenticando quale sia il vero problema del bacino del fiume Crasta. La demolizione del ponte rappresenterebbe il danno dal punto di visto storico architettonico strutturale, mentre la mancanza di un’azione sistematica e mirata per la risoluzione del problema principale e più minaccioso, quello del dissesto idrogeologico dell’intera area adiacente il fiume e quasi a ridosso del vicino centro abitato, diverrebbe la beffa” afferma in una nota Forza Italia Giovani. “Non possiamo che aderire alla battaglia di un’intera comunità, di tutta l’amministrazione eufemiese e del sindaco Creazzo, al di là del colore politico -prosegue la nota- ci ritroviamo davanti ad una situazione paradossale dove, in questi casi specifici, le forze politiche sane devono assemblarsi a fronte comune per evitare la rilassatezza degli enti responsabili sulle analisi delle problematiche e la susseguente mancanza di interventi concreti. Storie che noi calabresi siamo stanchi di sentire e vedere”. Il coordinamento provinciale di Forza Italia Giovani di Reggio Calabria “si batterà affinché il ponte non venga demolito ma diventi il soggetto principale dell’alveo del Crasta rapidamente seguito da interventi di risanamento conservativo dell’opera e soprattutto da azioni mirate di consolidamento geotecnico dell’ambiente circostante”, conclude.