Rossano (Cs): sequestrati 1500 metri quadrati di demanio occupati abusivamente [FOTO]

Nei giorni scorsi personale militare della Guardia Costiera ha proceduto ad effettuare verifiche e sopralluoghi lungo i litorali dello jonio cosentino, focalizzando l’attenzione sugli stabilimenti balneari: a Rossano sequestrati 1500 metri quadrati

Rossano (1)Continua l’impegno del personale della Capitaneria di porto di Corigliano Calabro, agli ordini del Capitano di Fregata (CP) Francesco PERROTTI, per la salvaguardia dei beni demaniali e dell’ambiente costiero con i controlli alle strutture balneari nell’ambito dell’ operazione Mare Sicuro 2015. Nei giorni scorsi personale militare della Guardia Costiera ha infatti proceduto ad effettuare verifiche e sopralluoghi lungo i litorali dello jonio cosentino, focalizzando l’attenzione sugli stabilimenti balneari per verificare il rispetto delle regole dettate in materia di sicurezza della balneazione e della navigazione con l’ordinanza n. 52/2015 emanata dalla Capitaneria di porto ed il rispetto del Codice della Navigazione con riguardo agli aspetti delle occupazioni della spiaggia pubblica. A Rossano nella lente della Guardia Costiera è finito una struttura turistica che, a seguito delle indagini effettuate dai militari, è risultata occupare con ombrelloni e sdraio circa 1500 metri quadrati di spiaggia in più rispetto a quanto era stata autorizzata; le strutture erano infatti prive di qualsiasi titolo autorizzativo rilasciato dal Comune. I militari hanno dovuto così procedere al sequestro dell’area demaniale marittima abusivamente occupata ed a segnalare il titolare dello stabilimento alla Procura della Repubblica di Castrovillari per la violazione degli artt. 36, 54 e 1161 del Codice della Navigazione.I controlli sul litorale di competenza del Compartimento marittimo di Corigliano Calabro, da Rocca Imperiale a Cariati, proseguiranno durante tutta l’estate con l’operazione “Mare Sicuro” e si intensificheranno via mare dove i mezzi dellaGuardia Costiera provvederanno anche quest’anno, in occasione delle verifiche, a rilasciare ai diportisti il Bollino Blu.