Reggio, la Provincia sperimenta percorsi innovativi per la rivitalizzazione dei centri storici

E’ in avanzata fase di definizione il percorso innovativo che l’Amministrazione provinciale sta sperimentando a Borgo Cecilia, l’antico quartiere dei pescatori di Gallico

Provincia ReggioE’ in avanzata fase di definizione il percorso innovativo che l’Amministrazione provinciale sta sperimentando a Borgo Cecilia, l’antico quartiere dei pescatori di Gallico. L’assessore Santina Dattola, affiancata dal dirigente Pietro Foti e dall’ing. Carmelo Marmoglia, ha incontrato i rappresentanti delle associazioni “Borgo Cecilia”, “Tre Quartieri”, “Val Gallico” e “Circolo Posidonia” per condividere le linee guida dell’iniziativa predisposte per l’erogazione ai privati di incentivi finalizzati al recupero del patrimonio edilizio storico. Il bando costituisce un tassello importante della strategia che l’Amministrazione Provinciale ha definito con il supporto scientifico del gruppo di lavoro, coordinato dal prof. Enzo Bentivoglio, del Dipartimento PAU dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria. Questo passaggio, infatti, costituisce il momento attuativo delle “Linee Guida per la Conservazione di Borgo Cecilia” predisposte dai ricercatori reggini e consentirà di realizzare alcuni interventi dimostrativi con un duplice scopo: preservare i caratteri identitari degli edifici storici e favorire la localizzazione di iniziative imprenditoriali che rivitalizzino in chiave turistica il piccolo centro. I partecipanti all’incontro, oltre a dare atto della qualità del lavoro preliminare sinora svolto, hanno evidenziato l’importanza del metodo utilizzato, auspicandone il potenziamento in termini di dotazione finanziaria, in maniera da estendere gli interventi a un numero significativo di edifici, e sottolineando la replicabilità dell’approccio in altri contesti, a partire dagli altri centri storici cittadini che, prima della nascita della Grande Reggio, costituivano Comuni autonomi: a tal fine è stato proposto l’avvio di un confronto con il Comune di Reggio Calabria per verificarne le modalità di coinvolgimento. A conclusione dei lavori, le associazioni hanno  proposto all’assessore l’istituzione di un tavolo tecnico per verificare la fattibilità delle istanze formulate dalle associazioni e tracciare la direttrice operativa di marcia, anche con l’eventuale coinvolgimento dell’Amministrazione Comunale. L’assessore Dattola ha accolto la proposta facendosi carico di avviare degli incontri anche con le altre Istituzioni .