Reggio: la presentazione del “Festival dell’Ospitalità” ad Oppido Mamertina

Domenica sarà presentato il “Festival dell’Ospitalità”, evento che aprirà il programma dell’ “Estate Mamertina”

Locandina Festival dell'OspitalitàDomenica 2 Agosto, alle ore 22, la Sala Conferenze di Palazzo Grillo di Oppido Mamertina sarà lo scenario in cui avrà luogo la presentazione del “Festival dell’Ospitalità”, evento organizzato dalle associazioni Evermind e Terre Arse nell’ambito del progetto U’Web, che si terrà a Reggio Calabria il 2,3 e 4 Ottobre 2015.

Da quanto fanno sapere gli organizzatori sarà un evento unico nel suo genere perché caratterizzato da un forte taglio innovativo. Una tre giorni in cui cogliere le reali esigenze del settore e avviare un dialogo costruttivo fra gli attori coinvolti, un’occasione per migliorare la produttività delle strutture ricettive attraverso la promozione del territorio e la creazione di relazioni portatrici di valore.

La manifestazione, patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Oppido Mamertina, avrà l’onore di aprire il fitto programma dell’ “Estate Mamertina” che, con appuntamenti culturali, teatrali, musicali e sportivi, a scopo di svago, intrattenimento, informazione  e crescita culturale e personale, riempirà l’agosto della cittadina preaspromontana.

È possibile comunicare il territorio attraverso le emozioni? Sarà questa la domanda cui domenica risponderanno Francesco Biacca, co-fondatore di Evermind, e Angela Rita Laganà, docente di scrittura creativa Improve Your Mind.

Dagli anni Ottanta fino alla fine degli anni novanta, gli esperti di comunicazione pubblicitaria hanno sempre considerato al centro delle loro azioni di promozione il prodotto/servizio commercializzato dalle aziende. La promessa/benefit era esclusivamente tangibile - dice Francesco Biacca, co- fondatore di Evermind - Oggi, invece assistiamo a un profondo cambiamento: la componente razionale di vendita passa in secondo piano perché al centro dell’attenzione c’è una promessa psicologica sostenuta da una comunicazione polisensoriale”.

Le persone hanno bisogno di emozionarsi - afferma Angela Rita Laganà, docente di scrittura creativa Improve your mind - I luoghi, i paesaggi, i monumenti parlano alla gente, hanno storie da raccontare. Ognuno di noi si lascia emozionare da particolari diversi e il ruolo di chi comunica è oggi imparare a utilizzare gli strumenti che la scrittura e il web ci offrono, per sfruttare al meglio la forza coinvolgente della narrazione

All’interno delle iniziative del Festival, uno spazio sarà inoltre dedicato al mondo del Food, inteso come volano dell’economia dell’ospitalità, perchè è fondamentale imparare come far conoscere un territorio per esportare il territorio stesso e le storie ad esso legate. Proprio per dar conferma di ciò, nel corso della presentazione, attraverso il racconto della propria esperienza con “Le terre di Zoè”, Giovanna Frisina, illustrerà come partendo dal Sud è possibile realizzare il sogno di una vita. La vincitrice di Oscar Green 2014, durante il suo intervento, illustrerà infatti i motivi che l’hanno spinta alla conversione al biologico dell’azienda agricola materna e come attraverso questa scelta è stato possibile dare valore ad una produzione locale.

Ad aprire la manifestazione, che si terrà ad Oppido Mamertina, sarà l’intervento di Domenico Giannetta, sindaco oppidese, mentre modererà gli interventi, Menia Cutrupi, fondatrice della startup Mammamenia e testimone di come internet si stia trasformando in un luogo fatto di relazioni sempre più determinanti per dare vita a progetti costruttivi e stimolanti.

“Sono eventi come questi che fanno crescere la persona. Lo scambio di idee e il racconto di esperienze di persone hanno dato vita ad attività innovative, riuscendo a stare al passo con i tempi, può fungere da stimolo per avviare nuove iniziative o per rinnovare quelle già attuate e utilizzare tutti quegli strumenti che le nuove tecnologie mettono a disposizione”. Così il primo cittadino di Oppido Mamertina, Domenico Giannetta, a riguardo dell’evento che aprirà l’ “Estate Mamertina” – “La nostra Amministrazione Comunale si è posta tra gli  obiettivi principali quello di creare nuove opportunità per i nostri cittadini anche cercando di dar loro quell’input decisivo per spingere all’attuazione di nuove realtà che li possa far crescere ed allo stesso tempo far crescere l’intero territorio”.