Reggio, “marijuana” da piazza: arrestato un 32enne incensurato

Reggio, un arresto per droga effettuato dai Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria: a finire in manette è stato A.N. 32enne

MARIJUANA RMBAncora un arresto per droga effettuato dai Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria nell’estate in corso. Questa volta a finire in manette è stato A.N. 32enne reggino, incensurato, il quale, nel corso di una perquisizione domiciliare eseguita dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, veniva trovato in possesso di 25 grammi complessivi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, di cui una parte contenuta in una busta di plastica e parte già suddivisa in involucri di carta stagnola e destinati allo spaccio sulle piazza reggina. La sostanza sequestrata verrà sottoposta alle analisi quantitative e qualitative per appurarne composizione e numeri di dosi medie singole confezionabili. Alla luce di quanto accertato, il presunto “pusher” veniva immediatamente arrestato e condotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione. Nella giornata di ieri il Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Reggio Calabria ha convalidato l’arresto eseguito dalla Polizia Giudiziaria per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, disponendo la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G..