Reggio, l’appello di Imbalzano: “si renda fruibile tutto il tratto di mare antistante il lido comunale”

Intervento del consigliere comunale di Reggio Pasquale Imbalzano sul Lido Comunale: “il torrente Caserta è fonte di pericolo”

lido comunale reggio (29)“Nel pieno di una estate canicolare che vede i nostri litorali particolarmente affollati da bagnanti in cerca di un naturale refrigerio, è intollerabile veder fluire con inesorabile costanza lo sversamento di liquami fognari sul tratto di litorale che interessa il Lido comunale di Reggio, circostanza indecorosa e altamente rischiosa per la salute dei tanti reggini e dei pochi turisti che approdano in città”. E’ quanto afferma Pasquale Imbalzano, capogruppo di  Area Popolare-NCD  nel Consiglio Comunale di Reggio Calabria , raccogliendo le legittime rimostranze di tanti concittadini da sempre fruitori della storica struttura balneare adiacente il Viale Zerbi. “Ancora una volta e anche quest’anno  si ripropongono i pericoli e le possibili gravi conseguenze delle acque miste condotte a mare  dal torrente Caserta,  che sboccano a nord del Lido Comunale,  nelle quali si mischiano i liquami di aree assai popolate e centrali  della città, con possibili danni per la salute di tanti reggini”, continua Pasquale Imbalzano. “Ancorché a metà luglio, con una stagione estiva che è prevedibile si protragga per le condizioni climatiche  almeno fino a settembre, non possiamo non reiterare la richiesta, già informalmente formulata , di un intervento di assoluta urgenza, coscienti come siamo dei reali rischi rappresentati e oggettivamente esistente da tanti  preoccupati  concittadini”,  aggiunge il Capogruppo di Area Popolare.