Reggio, “focus ‘ndrangheta”: 11 denunce, quasi 500 persone identificate

11 denunce a piede libero effettuate durante i serrati controlli svolti nella giornata di ieri dai Carabinieri nell’ambito del piano nazionale e transazionale di contrasto alla criminalità denominato “focus ‘ndrangheta

posto di_blocco_carabinieri_Continuano le attività di controllo del territorio svolte dai Carabinieri del Gruppo di Locri, attraverso le Compagnie di Locri, Bianco e Roccella Jonica, con il supporto dei colleghi dello Squadrone Eliportato Carabinieri di Vibo Valentia nell’ambito del piano nazionale e transazionale di contrasto alla criminalità denominato “focus ‘ndrangheta” e della pianificazione coordinata dei servizi realizzata sulla scorta delle politiche di controllo del territorio implementate sotto la direzione generale del Prefetto di Reggio Calabria, dottor Claudio Sammartino, come continuano a essere allestiti numerosi posti di controllo ed anche alcuni posti di blocco a due sensi di marcia sia nel presidio dei punti di obbligato passaggio della giurisdizione di competenza, sia nelle aree rurali e nelle periferie dei principali centri urbani, come anche sono numerose le perquisizioni personali e veicolari effettuate. 11 denunce a piede libero effettuate durante i serrati controlli svolti nella giornata di ieri dai Carabinieri, nel corso dei quali sono state identificate quasi 500 persone a bordo di più di 302 automezzi, eseguite 19 perquisizioni veicolari e 67 personali, nonché sottoposti a controllo 28 esercizi commerciali.

In particolare:

-     Agnana Calabra, denunciata una persona per porto abusivo di armi

I Carabinieri della Stazione di Agnana Calabra, a conclusione di accertamenti, hanno denunciato un 19enne di Marina di Gioiosa Jonica per porto abusivo di armi. Nella circostanza, i militari operanti nel corso di una perquisizione personale, hanno rinvenuto all’interno del marsupio un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 15 centimetri. Suddetto materiale è stato repertato, sottoposto a sequestro.

-     Caraffa del Bianco, denunciata una persona per detenzione abusiva di armi

I Carabinieri della Stazione di Caraffa del Bianco, hanno denunciato un 42enne del luogo poiché a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 7 cartucce per pistola e fucile. Nella medesima circostanza lo stesso è stato altresì denunciato per furto di energia elettrica, avendo allacciato abusivamente il proprio contatore alla rete pubblica attraverso un sistema di cavi immediatamente sottoposti a sequestro.

-     Brancaleone, denunciata una persona per falsità materiale

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Bianco hanno denunciato un 28enne di Africo, poiché, durante un controllo alla circolazione stradale, dopo aver fornito false generalità ai militari operanti, ha esibito una patente di guida palesemente contraffatta e pertanto sottoposta a sequestro. L’uomo è stato denunciato successivamente per guida senza patente poiché a seguito di accertamenti è risultato essere privo del titolo poiché mai conseguito.

-     San Luca, denunciata una persona per ricettazione

I Carabinieri della Stazione di San luca, durante un controllo alla circolazione stradale, hanno denunciato un 36 enne del luogo poiché sorpreso a circolare a bordo di un ciclomotore privo di targa, risultato oggetto di furto in provincia di Novara nell’anni 2007. Il mezzo è stato conseguentemente sottoposto a sequestro.

-     Siderno, Denunciata una persona per vendita di materiale contraffatto

I Carabinieri della Stazione di Siderno, a conclusione di accertamenti hanno denunciato un 54enne di origini senegalesi ma regolarmente presente sul territorio nazionale in quanto durante un servizio di controllo del territorio sorpreso intento a vendere 13 paia di scarpe di varie marche risultate contraffatte. Il materiale è stato immediatamente posto sotto sequestro

-     Sant’Ilario, denunciata una persona per guida senza patente

I Carabinieri della Stazione di Sant’Ilario dello Jonio hanno deferito in stato di libertà un 24enne di origini straniere residente a Siderno in quanto sorpreso alla guida di un Fiat Fiorino pur non essendo in possesso della patente di guida poiché mai conseguita

-     Careri, denunciata una persona per guida senza patente

I Carabinieri della locale stazione hanno deferito in stato di libertà un 15enne del luogo sorpreso alla guida di un ciclomotore intestato al padre, pur non essendo in possesso del prescritto documento di guida perché mai conseguito. Circostanza, il mezzo, privo di copertura assicurativa, è stato sottoposto a sequestro amministrativo .

bastone locri-     Roccella Jonica. Sorpreso a bordo di auto con un bastone lungo 43 cm: denunciato un 28enne dai Carabinieri.

Ieri sera, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Roccella Jonica, hanno deferito in stato di libertà un 28enne di Bovalino, per porto di armi o strumenti atti a offendere, poiché, durante un controllo alla circolazione stradale avvenuto in Piazza Zaleuco di Marina di Gioiosa Jonica, mentre era alla guida dell’auto di proprietà, è stato trovato in possesso di un bastone di forma cilindrica, dalla lunghezza complessiva di 43 cm, di cui non ha saputo fornire una valida giustificazione. La pericolosa arma impropria era ingiustificatamente occultata sotto il sedile lato passeggero, e, dopo le formalità di rito, è stata sottoposta a sequestro, per il successivo deposito presso l’Ufficio Corpi di Reato della Tribunale di Locri.

-     Marina di Gioiosa Ionica, denunciata una persona per violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale

A Marina di Gioiosa Jonica, sempre ieri, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Roccella Jonica hanno anche deferito in stato di libertà, per violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale, un 31enne del luogo, poiché, a seguito di controllo dinamico alla circolazione stradale è stato sorpreso a bordo di un’autovettura sprovvisto di carta precettiva e in compagnia di soggetto pregiudicato, in violazione della specifica normativa che gli prescrive di non tenere tale condotta.

-     Locri. Denunciata una persona per guida in stato d’ebrezza

A Locri, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno deferito in stato di libertà un 25enne del luogo, in quanto, nel corso di un controllo alla circolazione stradale lungo la s.s.106, è stato sorpreso alla guida della propria autovettura, con un tasso alcolemico pari a 1,12 g/l. La  patente  di guida è stata immediatamente ritirata mentre il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo.