Reggio, Federmoda Confcommercio sui saldi estivi: “ci vuole un’inversione di rotta”

A dieci giorni dall’inizio dei saldi estivi le rosee aspettative dei commercianti reggini sembrano aver subito una battuta d’arresto.

Olivia MorabitoA dieci giorni dall’inizio dei saldi estivi le rosee aspettative dei commercianti reggini sembrano aver subito una battuta d’arresto. Il caldo torrido di questi giorni di sconti sembra aver affossato gli affari dei negozi già indeboliti dalla crisi. Sarà colpa delle elevate temperature ma il cuore pulsante delle attività commerciali reggine, per fare acquisti, non è stato preso d’assalto. Sicuramente il caldo non aiuta ma il problema vero è che i saldi hanno perso la loro attrattiva. Molte ormai le grandi catene della distribuzione che fanno promozioni tutto l’anno. A tal proposito sono necessari più controlli e vigilanza massima da parte delle autorità competenti per contrastare i saldi fuori legge. Per il Presidente di Federmoda Confcommercio Reggio Calabria, Olivia Morabito, i saldi sono un fenomeno ben più complesso che va combattuto «dagli occupati della nostra città – spiega il numero uno di Federmoda Confcommercio Reggio Calabria -. Se continuano a diminuire si crea una sorta di stasi naturale». Per la Morabito bisogna «sensibilizzare la classe politica affinchè ogni cittadino possa condurre una vita economica decorosa altrimenti tutto ciò, che non sia materia indispensabile e vitale, diventerà superfluo. Il nostro benessere o malessere è solo uno specchio del momento che stiamo affrontando e, se non combattiamo il problema alla fonte, non ci sarà alcuna inversione di rotta». Da qui l’appello di Olivia Morabito ai tanti commercianti della città ad unirsi alla più importante organizzazione di rappresentanza del dettaglio e ingrosso che aderisce a Confcommercio Imprese per l’Italia per i settori: abbigliamento, tessile per arredamento, tessuti per abbigliamento, pelletterie, accessori, articoli sportivi. «Solo con la collaborazione di tutti possiamo stanare il problema all’origine e portare finalmente risultati. Ora più che mai – conclude il Presidente di Federmoda Confcommercio Reggio Calabria, Olivia Morabito – occorre fare squadra» .