Reggio: la ds del liceo Vinci, Giusy Princi, insignita “donna dell’anno”, il Consiglio d’Istituto “orgoglioso e soddisfatto del lavoro svolto”

Domani 25 Luglio presso Palazzo Campanella si terrà la cerimonia di consegna del premio “Donna dell’anno” alla ds del Liceo Vinci, Giusy Princi, il Consiglio d’Istituto si dice “orgoglioso e soddisfatto di come il Liceo Vinci si sia arricchito in questi anni”

giuseppina princiDomani 25 Luglio presso Palazzo Campanella si terrà la cerimonia di consegna del premio “Donna dell’anno” e “Uomo dell’anno”, premi conferiti dall’Accademia culturale Fjord of Reghium, ch premia le personalità reggine che spiccano nel panorama culturale. Insigniti di tale riconoscimento saranno Vincenzo Panuccio, esperto e personaggio illustre del diritto internazionale come Uomo dell’anno e  sarà insignita di tale riconoscimento come personalità femminile di grande spicco, la dirigente del Liceo Scientifico Leonardo da Vinci, Giusy Princi, come anticipato nei giorni scorsi da StrettoWeb. Grande soddisfazione ed orgoglio per tale riconoscimento viene espressa anche dal Consiglio D’Istituto del liceo medesimo, che si congratula con la stessa Dott.ssa Princi porgendole i loro calorosi auguri ringraziandola del lavoro svolto in questi anni che ha permesso una crescita non solo del liceo ma soprattutto dei “loro ragazzi”, i loro figli. Il conferimento del premio  altro non è che il riconoscimento di grandi capacità di organizzazione e di programmazione che la dott. Princi  in questi anni ha messo in atto e che  con duro lavoro, con impegno e capacità manageriali,  hanno permesso alla scuola di raggiungere grandi obiettivi in Italia e all’estero, portando l’Istituto Vinci di Reggio Calabria  ad essere inclusa nelle migliori 100 scuole europee  e permettendo ai quasi 2000 studenti  di centrare i loro obiettivi grazie alle molteplici esperienze all’estero di studio e lavoro.

Il lavoro svolto dalla Dirigente con la collaborazione, organizzazione e solidarietà di molte persone che come lei, hanno creduto sin dall’inizio nel miglioramento e nella crescita del Liceo sotto tutti i punti di vista sempre nell’ottica dell’interesse degli studenti, come lei stessa ha specificato nellintervista che ha rilasciato a StrettoWeb, ha permesso ai ragazzi di competere alla pari con i loro colleghi studenti europei. L’istituto oggi, è universalmente riconosciuta scuola d’eccellenza in ambito europeo con le molteplici opportunità che proietta gli studenti ai primissimi posti nelle classifiche per l’accesso ai corsi programmati del Miur. Le opportunità di studio e di crescita offferte dalla scuola sono molteplici e arricchiscono giorni dopo giorno la preparazione ed il bagaglio culturale degli studenti. Il Consiglio d’Istituto, si è detto dunque “orgoglioso e soddisfatto di come il Liceo Vinci in questi anni si sia arrichito grazie al grande lavoro del Dirigente”.