Reggio, Anci giovani Calabria: “legalità e sicurezza, la sfida della città metropolitana”

L’aula “Piero Battaglia” del Consiglio Comunale di Reggio Calabria piena di giovani amministratori per discutere di Legalità e Sicurezza ma soprattutto di città Metropolitana e delle prospettive che da essa ne possano derivare

Consiglio Comunale (5)L’aula “Piero Battaglia” del Consiglio Comunale di Reggio Calabria piena di giovani amministratori per discutere di Legalità e Sicurezza ma soprattutto di città Metropolitana e delle prospettive che da essa ne possano derivare.

L’appuntamento organizzato dall’Anci Giovani Calabria e presieduto dal Presidente del Consiglio Comunale di Reggio Calabria Demetrio Delfino ha visto la partecipazione di importanti ospiti provenienti dall’intera regione , tutti concordi nel veicolare un idea innovativa e trasparente relativamente all’impegno delle nuove generazioni in politica anche alla luce delle importanti inchieste che hanno riguardato la politica calabrese.

Nella discussione importanti interventi tecnici come quello di Katya Malara e Consuelo Nava dell’Università Mediterranea o degli avvocati Massimo Canale, Giuseppe Marino e Cristina Ciliberto di Crotone ma anche il racconto di  esperienze  amministrative importanti in comuni geograficamente differenti tra loro come descritto da Mario Valente della provincia di Cosenza, da  Vincenzo Capellupo consigliere comunale a Catanzaro o da Eduardo Lamberti Castronuovo Sindaco di San Procopio e assessore provinciale alla legalità per l’amministrazione provinciale ;  tanta la voglia di ripartire nell’azione del governo regionale nelle dichiarazioni del  Capogruppo del Pd Seby Romeo e del suo collega in consiglio Nicola Irto con un attenzione particolare per le piccole realtà territoriali e i tanti giovani amministratori che ogni giorno si confrontano con immense problematiche legate ai loro territori – parole importanti per le orecchie dei sindaci Franco Malara, Santo Monorchio o per Giuseppe Benedetto coordinatore provinciale dell’Anci di Reggio Calabria e Vice Sindaco a Motta San Giovanni –presenti nell’aula consiliare per dare il loro contributo ad un dibattito interessante ma soprattutto partecipato.

Antonino Castorina – capogruppo del Pd a Reggio Calabria si sofferma sulla sfida della città Metropolitana , sull’immagine che deve essere veicolata verso l’esterno con un percorso di condivisione e programmazione sotto la guida di Giuseppe Falcomatà – da questo punto di vista afferma il giovane consigliere – si sta facendo un importante traccia di lavoro e va dato merito al Sindaco, al suo delegato Riccardo Mauro e al Presidente della Commissione al Comune Filippo Bova di una percorso importante già in itinere che arriverà a compimento nel confronto con le altre realtà territoriali della nostra provincia.

A concludere i lavori Doris Lomoro: il racconto della sua esperienza da amministratrice di una grande città come Lamezia  e l’impegno del governo sul tema della giustizia dando anche degli imput di lavoro sul percorso che va ripreso in Calabria con una generazione che è pronta e all’altezza della sfida così come sta avvenendo a Reggio Calabria con Giuseppe Falcomatà.