Reggina, Forza Italia: “le Istituzioni devono essere convergenti per salvaguardare il patrimonio calcistico”

Forza Italia: “è apprezzabile che il Presidente della Provincia Raffa abbia considerato i contenuti dell’emendamento Nicolò Salva Sant’Agata”

LaPresse/Alessandro Falzone

LaPresse/Alessandro Falzone

“E’ apprezzabile che il Presidente della Provincia Raffa abbia considerato i contenuti dell’emendamento Nicolò Salva Sant’Agata presentato con la proposta d’inserimento dell’articolo 3 quater al P.L. 21/10^ Legge di Stabilità del Consiglio regionale della Calabria con cui aveva chiesto un contributo di cinquecento mila euro in favore del centro di eccellenza reggino. E’ importante, infatti, che la Provincia di Reggio Calabria sia impegnata nel sostenere la causa “Reggina Calcio” ed auspichiamo che anche il Consiglio regionale si determini in questo senso”. “L’emendamento Nicolò – affermano gli azzurri in seno al Consiglio Comunale di Reggio, Demetrio MARINO, Antonio PIZZIMENTI, Mary CARACCIOLO e Massimo RIPEPI - nonostante durante la seduta sulla programmazione economica e finanziaria della Regione (oltre che sul collegato alla manovra di finanza regionale, sul bilancio di previsione annuale e pluriennale e sul bilancio del Consiglio regionale) abbia incassato un significativo apprezzamento bipartisan, non aveva però superato l’esame dell’Aula a causa del voto contrario espresso anche da parte di consiglieri reggini che, a differenza di esponenti politici catanzaresi e cosentini, non si schierarono a favore della proposta”. “Auspichiamo un’inversione di marcia del Consiglio regionale in occasione della seduta sull’assestamento di bilancio, che tenga in debito conto del momento particolarmente delicato per le sorti del Centro Sant’agata, struttura di eccellenza che si caratterizza per la qualità dell’offerta formativa e quale fucina di talenti sportivi provenienti dalla Calabria e da tutto il Sud Italia”. “I consiglieri comunali di Forza Italia – infine – chiedono al Primo tifoso cittadino ed all’Amministrazione comunale, ogni ulteriore sforzo per salvaguardare il futuro e valorizzare il patrimonio calcistico reggino”.