Il Passaggio della Campana del Lions Club Reggio Calabria Sud “Area Grecanica”

Lo svolgimento della cerimonia del tradizionale Passaggio della Campana del  Club Lions Reggio Calabria Sud “Area Grecanica” tra il presidente uscente e il suo successore, Massimo Autunno

lions club reggio calabriaIn data 25 Giugno 2015, presso il ristorante “Villa Genoese Laboccetta”, si è svolta la cerimonia del tradizionale Passaggio della Campana del Club Lions Reggio Calabria Sud “Area Grecanica” tra il presidente uscente Antonino Scaramozzino e il suo successore Massimo Autunno.

La cerimonia, come di consueto, si è aperta con l’ascolto dell’inno americano, in onore del Presidente internazionale in carica, nonché di quello europeo e nazionale ed è poi proseguita con gli interventi del presidente uscente, Gianfranco Aricò e del nuovo presidente Antonino Scaramozzino. Durante la Cerimonia sono state presentate due nuove Socie: Minniti Domenica ed Procopio Eliana.

Il Presidente uscente ha relazionato in ordine alle attività svolte nel decorso anno sociale, evidenziando il costante e proficuo impegno del club nel promuovere service a favore della collettività reggina, ribadendo che il vero significato del lionismo può sintetizzarsi nelle azioni di solidarietà mediante l’aiuto ai più deboli e il soccorso ai bisognosi, nonché nell’attivo interesse al bene civico, culturale e sociale della comunità. In particolar modo ha messo in evidenza l’apertura dell’Ambulatorio per i Bisognosi “TINO LARUFFA”

La nuova nomina del Presidente Autunno ha dato inizio ad un momento importante per la vita del Club, un evento ciclico e tradizionale che consente una forma di rigenerazione e garantisce una spiccata vitalità al club stesso.

Erano presenti i soci e numerosi altri illustri invitati, e il nuovo Presidente Massimo Autunno ha sottolineato con determinazione la necessità di credere nel Lionismo cercando una maggiore coesione, un’unione, un’amicizia e solidarietà tra i soci con l’aspirazione di costruire una comunità migliore, sollecitando l’associazionismo volontario nel quale, il soggetto che ricopre cariche di guida, deve essere votato al servizio più di ogni altro socio nei confronti dei soci stessi e della società, evidenziando che nel volontariato Lionistico tutti sono indispensabili e non solo necessari.

Ha, altresì, assicurato il forte impegno nel perseguire gli scopi Lionistici, augurando un sempre maggiore contributo da parte dei soci, sicuro che i Soci stessi lo accompagneranno in questa nuova avventura con il medesimo affetto dimostrato al presidente uscente.

Infine, ha presentato il nuovo consiglio direttivo che lo affiancherà nel corso dell’anno sociale 2015-2016,  così composto:  Vincenzo Maria Romeo (SEGRETARIO), Antonio Vadalà (TESORIERE), Giovanni Cuzzocrea (CERIMONIERE), Antonino Scaramozzino (Past President ), Fortunato Iaria (PRESID.Comitato Soci ). Un tocco di campana ha concluso la cerimonia, con consegna di omaggi floreali,  i saluti da parte del nuovo Presidente a tutti i soci e ospiti intervenuti.

La serata ha avuto, poi,  seguito con una gradevole conviviale insieme alle consorti e agli ospiti.