Pallavolo B1: dopo i nuovi acquisti Zito e Parisi, in casa Cinquefrondi arriva la prima conferma dalla stagione precedente

Dopo i nuovi acquisti Zito e Parisi, in casa Jolly arriva la prima conferma dalla stagione precedente. Gianluca Concolino classe 1991, centrale/opposto di 201 cm nativo di Taurianova, rimane a Cinquefrondi anche per la prossima stagione

ConcolinoDopo i nuovi acquisti Zito e Parisi, in casa Jolly arriva la prima  conferma dalla stagione precedente. Gianluca Concolino classe 1991, centrale/opposto di 201 cm nativo di  Taurianova (RC), rimane a Cinquefrondi anche per la prossima stagione.  Dopo il suo esordio in serie b2 due stagioni fa e quello in b1 nella  scorsa stagione l’atleta taurianovese si appresta a vestire ancora la  maglia della Pallavolo Jolly Cinquefrondi ed a mettersi a disposizione  di mister Polimeni che ha voluto fortemente la sua riconferma. “La serietà professionale unita alla grande dedizione al lavoro – ha  dichiarato l’allenatore reggino – hanno fatto sì che Gianluca  raggiungesse in questi anni dei miglioramenti tecnico-tattici  importanti, tanto importanti da essere diventato, anche per la sua  duttilità tattica, un punto fermo per gli equilibri della rosa. In piu è  una persona straordinaria quanto umile – ha concluso Polimeni – siamo  felicissimi di averlo ancora con noi certi che il suo percorso di  crescita ci porterà e lo porterà ad ulteriori soddisfazioni”. Dopo l’ufficialità dell’acquisto avvenuto in settimana, il neo  palleggiatore Gabriele Parisi ha voluto rilasciare le prime  dichiarazioni da nuovo giocatore Jolly “ho scelto Cinquefrondi perché  già dal primo colloquio telefonico con il mister Polimeni ho capito che  c’è voglia di fare bene e di lavorare per tentare di raggiungere  obiettivi importanti, cosa che mi ha stimolato molto. Indubbiamente ha  giocato un ruolo importantissimo il fatto di essere considerato “la  prima scelta”, ho avvertito tantissima fiducia nei miei confronti e  spero di ricambiare la società, il mister e i tantissimi tifosi che  spero riusciremo a portare al palazzetto giocando delle buone partite.  Ho visto dei video dei tifosi nel palazzetto di Cinquefrondi già durante  la stagione scorsa e ne sono rimasto affascinato, perché so quanto sia  importante avere il sostegno del pubblico durante le partite casalinghe.  Durante le stagioni precedenti in cui ho giocato a Manfredonia, Turi,  Brolo, Squinzano ed Alessano ho avuto la fortuna di giocare di fronte ad  un meraviglioso pubblico e ne ho toccato con mano i vantaggi, ma ripeto  sarà compito nostro dare a loro un valido motivo per seguirci, perché  no, anche in trasferta.”