Motta S.G. (Rc), Crea: “chi controlla gli impianti idrici pubblici?” [FOTO]

Crea: “si segnala il perdurare da oltre un anno e mezzo di una perdita di acqua per uso umano da una tubazione posta sul piano di campagna sotto il ponte stradale San Vincenzo in sx dell’alveo fluviale ove si è formata tra l’altro una pozzanghera, habitat ideale per la proliferazione di zanzare”

Perdita Acqua (5)“Si segnala il perdurare da oltre un anno e mezzo di una perdita di acqua per uso umano da una tubazione posta sul piano di campagna sotto il ponte stradale San Vincenzo in sx dell’alveo fluviale ove si è formata tra l’altro una pozzanghera, habitat ideale per la proliferazione di zanzare. Sarebbe opportuno per motivi igienici e di sicurezza che l’impianto idrico fosse meglio cautelato. Si segnala altresì che lungo il vetusto e fatiscente tubo idrico posto in alto sotto il ponte stradale lato mare da molto tempo si registrano delle perdite di acqua” afferma in una nota Vincenzo Crea referente unico dell’Ancadic Onlus. “Lo stillicidio in atto  è ben visibile anche perché per tutta la sua lunghezza, oltre 100 metri, il tubo è bagnato e presenta segni di ruggine e comunque si notano benissimo le gocce di acqua che cadono e le tracce generate dalle stesse lungo l’alveo fluviale sottostante la tubazione. Visto la vetustà della tubazione – prosegue-non si esclude che la situazione possa degenerare con conseguenti disagi per le abitazioni servite da detta condotta idrica, quindi a mio avviso sarebbe opportuno, tramite le dovute verifiche, procedere alla sostituzione della fatiscente tubazione idrica. Atteso che tale vistosa perdita che si protrae da qualche anno sarebbe sfuggita durante l’intensificazione dei controlli predisposti recentemente dal Comune al fine di prevenire sprechi ed eccessi abbiamo provveduto ad inoltrare la presente segnalazione – conclude- al Vice Sindaco e al responsabile dell’Ufficio Tecnico Manutentivo del Comune e di Motta SG affinché adottassero i dovuti provvedimenti”.