Il messinese Renzo nel consiglio nazionale Enpam

Riconferma per il presidente dei dentisti italiani nel Cda dell’ente previdenziale dei medici

GIUSEPPE RENZOIl messinese Giuseppe Renzo è stato riconfermato nel Consiglio d’amministrazione dell’ENPAM (ente nazionale previdenza e assistenza medici): premiato ancora una volta l’impegno profuso nel corso di questi anni come presidente nazionale della CAO (commissione albo odontoiatri) in difesa della classe medica e segnatamente odontoiatrica. Renzo, da poco rieletto all’interno del Comitato centrale della FNOMCeO, la Federazione che raggruppa gli Ordini dei medici d’Italia, è pronto a portare avanti numerose battaglie in seno al prestigioso organismo: dal fenomeno degli oltre 15mila dentisi abusivi in Italia al decreto Balduzzi, dalla necessità di riorganizzare i corsi di laurea al nuovo statuto per la previdenza e sicurezza in medicina.

Rieletto presidente ENPAM anche il medico di famiglia Alberto Oliveti: sotto la sua guida, l’ente previdenziale ha varato le riforme della gestione del patrimonio, della previdenza e dello Statuto. Oltre a Renzo, riconferme alla vicepresidenza di Giampiero Malagnino per l’odontoiatria e dello specialista ambulatoriale Roberto Lala per la medicina.