Messina, la Uil pretende chiarezza: nel mirino l’ispezione regionale e la mancata audizione dei rappresentanti sindacali

Il sindacato, dopo le innumerevoli denunce nei confronti del manager Vullo, ancorché convocato non è stato ascoltato dagli ispettori. La sigla adesso chiede l’accesso agli atti

papardo 6La Uil-Fp ha ufficialmente chiesto l’accesso agli atti all’assessorato regionale alla Sanità per avere chiarezza in merito alla mancata audizione dei propri rappresentanti sindacali durante l’ispezione del maggio scorso. Il timore inespresso del sindacato è che si siano volute silenziare le voci di protesta rispetto alla gestione Vullo del Papardo-Piemonte.