Messina, terribile incidente in mare: motoscafo squarcia la gamba di un sub

L’incidente si è registrato nella giornata di ieri nei pressi di Capo Peloro. Il sub, centrato dal motoscafo, ha riportato gravissime ferite ed è stato trasferito d’urgenza in ospedale. L’intervento è durato sino alle 2 di notte

Motovedetta-della-Guardia-costieraErano le 18 di ieri pomeriggio quando il terrore si è diffuso a Capo Peloro, nei pressi della Torre degli Inglesi. Qui un sub di 59 anni, Ettore Lo Bello, dotato di palloncino galleggiante per segnalare la sua presenza, è stato colpito accidentalmente da un motoscafo in transito. Il mezzo avrebbe quasi tranciato una gamba all’uomo ed una pozza di sangue avrebbe invaso le acque. Una motovedetta della Polizia Municipale, in servizio nelle acque di Mortelle, resasi conto dell’accaduto ha immediatamente lanciato l’allarme alle ambulanze e alla Capitaneria di porto. Il sub, rimasto privo di coscienza, è stato quindi trasportato in spiaggia, soccorso e trasferito in condizioni critiche all’ospedale Papardo. Secondo quanto trapela, però, la vittima non avrebbe dovuto subire l’amputazione dell’arto a dispetto delle gravissime ferite riportate. Il conducente dello scafo è stato fermato e sottoposto ad alcol test, mentre in Procura è stato aperto un fascicolo sulla vicenda.