Messina, scende dal pullman e muore: la tragica fine di un autista

L’uomo ha accusato un malore poco dopo essere arrivato in città: inutile l’intervento del 118

118-ambulanzaViaggiava a bordo del pullman diretto da Bari a Palermo. Ma dire viaggiava, in realtà, è un eufemismo: era il conducente della vettura, un messinese di 54 anni da tempo al servizio della Segesta. E’ spirato ieri, colpito da un infarto, non appena giunto in riva allo Stretto. Alla sosta, infatti, è sceso dal pullman accusando un malore e si è accasciato improvvisamente sul terreno. L’allarme è scattato immediatamente ed un’ambulanza del 118 è stata contattata. A nulla è valso l’impegno profuso dal personale sanitario sopraggiunto: per l’uomo non c’è stato niente da fare.