Messina, Provincia Regionale: scatta il presidio permanente dei lavoratori

Le sigle sindacali hanno proclamato lo stato di agitazione. I dipendenti della Provincia di Messina sono pronti a manifestazioni e gesti eclatanti fintantoché non sarà approvato il ddl in discussione all’Ars

provincia regionale messinaCgil, Cisl, Uil, Csa e Diccap tornano a confrontarsi sullo stato dei lavori all’ARS ed, in particolare, sull’adozione del ddl che riordina le Province regionali. In tal senso i dipendenti di Palazzo dei Leoni hanno proclamato lo stato di agitazione in vista dell’Assemblea straordinaria, che si terrà stamane dalle 13 alle 14, per poi rispolverare l’idea di un presidio permanente all’interno dei locali della Provincia fintantoché l’atto non sarà esitato a Palermo.