Messina, nuovi libri per il book sharing: gli incivili alla lunga perderanno

Reset rilancia l’impegno ed offre altri tomi al punto di piazza Cairoli

book sharing contributo reset messinaI facinorosi hanno di nuovo preso di mira il Book Sharing di Piazza Cairoli, non rispettando le regole previste dall’iniziativa e trafugando alcuni libri messi a disposizione dai promotori. Così Reset Messina è passata al contrattacco e volendo offrire il proprio sostegno  all’impegno profuso da Paolo Pino e Roberto Scardino ha offerto nuovi tomi per rilanciare l’iniziativa. “La cultura è una minaccia per gli ignoranti e per tale ragione chiediamo a tutti i nostri concittadini di partecipare, scambiare i propri libri confrontandosi e vigilando su quello che è un bene comune, che va assolutamente custodito e difeso” è stato il commento rilasciato da Alessandro Tinaglia a nome dell’associazione.