Messina, incendio appiccato sulla vettura di un imprenditore edile

L’atto, quasi certamente di natura intimidatoria, non ha avuto serie ripercussioni

Vigili del Fuoco 06L’ennesimo incendio, probabilmente con matrice intimidatoria, è stato appiccato nella notte ai danni di un’automobile di proprietà di un imprenditore edile. La macchina di grossa cilindrata era posteggiata nei pressi della scalinata di Santa Barbara quando il rogo è divampato. L’arrivo dei pompieri ha fatto sì che i danni fossero contenuti, a dispetto dell’originale fiammata che aveva indotto qualche preoccupazione. Secondo quanto trapelato, non è la prima volta che il proprietario della vettura subisce atti di questa natura: in passato, infatti, aveva presentato analoghe denunce dopo alcuni focolai nei cantieri della sua impresa.