Messina, immigrati: giunta in porto nave irlandese con 14 morti e 453 profughi

L’Autorità portuale di Messina ha predisposto l’apparato logistico per lo sbarco delle salme e dei 453 profughi che sono giunti con la nave

immigratiE’ entrata poco dopo le 7.30 nel porto di Messina la nave militare irlandese “LÉ Niamh” con a bordo 14 cadaveri recuperati su un barcone stracarico di immigrati, soccorso lunedi’ al largo della Libia. L’unita’, impegnata nel dispositivo europeo ‘Triton’, ha attraccato al molo Marcone dove l’Autorita’ portuale di Messina ha predisposto l’apparato logistico per lo sbarco delle salme e dei 453 profughi che sono giunti con la nave. Restano da chiarire le cause della morte degli immigrati.