Messina, arrivano i nuovi ausiliari. Il mandato è chiaro: multe su multe agli incivili

Sessantaquattro effettivi in servizio nel perimetro cittadino

ausiliario trafficoHanno ultimato il corso e adesso sono pronti a scorrazzare nelle strade cittadine per multare gli automobilisti riottosi al rispetto delle regole: sono gli ausiliari del traffico dell’Atm, 64 effettivi che agli ordini di Giovanni Foti hanno seguito un percorso di formazione interna. I proprietari di auto poco inclini ad accettare le prescrizioni di ordinaria viabilità dovranno tenere alta la guardia: sì, perché i lavoratori in questione non avranno limitazioni di sorta. Non potranno, cioè, multare soltanto chi non espone il tagliando gratta e sosta, ma avranno la facoltà di sanzionare infrazioni di ogni di tipo. Una scelta, questa, patrocinata dall’Amministrazione, per aumentare la lotta alla sosta selvaggia e all’inciviltà al volante.