Messina, un alterco all’origine dell’aggressione: la vittima in condizioni serie

Immediato il trasferimento nella struttura ospedaliera

11733331_10206930328317511_1077135446_nUna lite banale, uno scambio di battute al vetriolo, poi l’estrazione del coltello e la pugnalata in pieno petto: sarebbe stata questa, secondo alcuni testimoni, la dinamica che avrebbe caratterizzato la brutale aggressione avvenuta circa due ore fa a Provinciale. La vittima dell’atto violento, Salvatore La Fauci, risiederebbe nel quartiere popolare di Valle Degli Angeli e sarebbe un muratore di 55 anni. All’origine dell’aggressione ci sarebbe stata, pertanto, una diatriba per futili motivi. Le sue condizioni, al momento dell’arrivo del personale sanitario, sarebbero apparse subito serie: da qui l’esigenza dell’immediato trasferimento all’Ospedale.