Lamezia Terme, fumi in campo rom: il sindaco sporge denuncia contro ignoti

Il sindaco di Lamezia Terme sporge denuncia contro ignoti per i fumi nel campo rom

fumo milazzo 5Il sindaco di Lamezia Terme, Paolo Mascaro, ha presentato alla Procura della Repubblica una denuncia-querela contro ignoti per “le nubi tossiche di fumo causate da incendi e combustioni all’interno del campo rom di Scordovillo il 20 e 21 luglio scorsi”. La denuncia è motivata da “ragioni di ordine e sicurezza pubblica che impongono l’immediata elisione di tali attività anche per scongiurare il rischio di incendi nel campo rom o la morte dei soggetti coinvolti”.