Lamezia Terme (CZ): scoperta rete di spaccio nel centro storico, anche minorenni tra i 10 arrestati

Provvedimento di custodia cautelare nei confronti di 10 giovani che spacciavano marijuana e cocaina nel centro storico di Lamezia Terme

polizia-notteC’erano anche minorenni in una rete di spacciatori di marijuana e cocaina attiva nel centro storico di Lamezia Terme, e in particolare piazza Mercato Vecchio. Emerge da indagini del commissariato di P.S. cittadino e della Squadra Mobile di Catanzaro, che hanno portato a un provvedimento di custodia cautelare nei confronti di 10 giovani lametini. Due di loro sono ritenuti responsabili anche di tentata estorsione e danneggiamento mediante incendio nei confronti del titolare di un’attivita’ di autorimessa e commercio di legname. Proprio da queste intimidazioni erano partite le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica lametina e risalite a un gruppo criminale in cui alcuni, tra cui i minorenni, si occupavano della raccolta del denaro e dello spaccio al minuto, mentre i capi risolvevano i dissidi interni e curavano la bonifica delle autovetture in uso agli indagati, per rimuovere eventuali microspie.